Twitter del Presidente
Documento senza titolo vivilasanità

News

Le micro, piccole e medie imprese italiane vedono sempre più nero per il 2016

(Adnkronos) – Dopo tre trimestri di rallentamento del prodotto interno lordo, le micro, piccole e medie imprese italiane vedono sempre più nero per il 2016. Le prospettive di ripresa stabile si affievoliscono per 3 pmi su 5 e le previsioni di crescita del pil per quest’anno potrebbero essere fallite. E su tutto pesa il debito pubblico che, nell’ultimo anno, è salito di 58 miliardi, pari a 138,4 milioni al giorno,

Pap test, Pendinelli scrive a Commissario Asl di Lecce

Il Consigliere Regionale Mario Pendinelli, componente della Commissione Sanità, ha scritto al Commissario della ASL di Lecce, d.ssa Silvana Melli, per segnalare un problema legato allo screening cervico vaginale (PAP Test). di seguito il testo della lettera. “Il progetto, voluto dalla Regione Puglia e partito nel 2000/2001, si è prefissato l’obiettivo di sottoporre a controllo 120 mila donne in ogni triennio. Inutile soffermarsi sull’importanza della prevenzione sanitaria, la cui importanza

Casili: “Poliambulatorio di Nardo’ diventi centro di eccellenza”

“Il poliambulatorio neretino non può e non deve essere un prestazionificio quale oggi è anche se i più ‘fingono’ di non accorgersene, ma deve diventare un poliambulatorio di eccellenza di secondo e terzo livello per alcune patologie.” questo il duro monito del consigliere regionale M5S Cristian Casili, uno dei primi ad impegnarsi nelle sede regionali per il mantenimento del mammografo di ultima generazione a Nardò: “Riavuto il tanto agognato mammografo

Anaao: duro attacco a Lorenzin. Non sa di che parla, difende il privato

La risposta nervosa, da bambino colto in fallo, data dal Ministro della Salute nel corso di un’intervista al Videoforum di Repubblica TV del 10 febbraio 2016, che sta facendo il giro del web, ad un cittadino che contestava il suo “decreto in-appropriatezza”, è sintomatica dell’idea che ha dei medici. Innanzitutto, affermare che il medico di medicina generale scelto dal cittadino “non dice la verità”, significa minare la relazione di fiducia

Damascelli: “Bimba salvata, ospedale Bitonto essenziale per vita cittadini”

“La sanità ‘migliore’ non è quella che aveva promesso Vendola né quella che Emiliano sta smantellando: la sanità, quella che salva la vita delle persone, è frutto dello spirito di abnegazione e della professionalità di medici e infermieri che combattono in prima linea. Un esempio di grande valore lo abbiamo avuto ancora a Bitonto, dove qualche giorno fa una bimba di soli due mesi è stata salvata quasi per miracolo.

Attività ispettiva sanitaria – Romano: “Bene il ritiro del regolamento”

“Il ritiro da parte della Giunta del regolamento regionale in materia di attività ispettiva sanitaria, nonostante l’irritualità della procedura, rappresenta un importante segnale di attenzione nei confronti del lavoro svolto dalla Commissione”. Il presidente della commissione Sanità, Pino Romano valuta positivamente la decisione del governo regionale che “va nella direzione di recepire i suggerimenti contenuti nell’elaborato approvato dalla Terza Commissione. Sappiamo che il nostro un parere preventivo obbligatorio ma non

Sanità, Zullo: “Emiliano convinca il ministro Lorenzin a bloccare il decreto che complica le prescrizioni”

Dichiarazione del presidente del Gruppo CoR, Ignazio Zullo. “Si scrive ‘decreto appropriatezza’, si legge ‘scaricabarile prescrittivo’. E non poteva essere altrimenti. Era fin troppo logico e prevedibile, ma anche giustificabile, che i medici di base di fronte a un Ministero della Sanità che ‘minaccia’ di farti pagare di tasca tua (la legge prevede espressamente il rischio di sanzioni economiche) prescrizioni che potrebbero essere di competenza di un medico specialistico, tendono

ASL pugliesi, da Stea lettera aperta al presidente Emiliano

“Il confronto continuo tra i rappresentanti delle istituzioni e i dirigenti territoriali è senza dubbio un ottimo metodo per portare alla luce eventuali problematiche e agire di conseguenza per la soluzione delle stesse. Un filo diretto che in una moderna democrazia non dovrebbe mai venir meno nell’interesse esclusivo di un funzionamento ottimale della cosa pubblica. E tanto, soprattutto in Puglia, diventa indispensabile in settori altamente strategici per la qualità della

Crisi d’impresa, spazio ai giudici

Il Cdm ha dato il via libera alla legge delega sulle crisi d’impresa. Il testo ora approda in Parlamento. Tre gli elementi di maggiore novità: l’autorità giudiziaria recupera margini di manovra nella futura disciplina dell’insolvenza, mentre l’imprenditore e l’amministratore vengono fortemente responsabilizzati. I professionisti potranno trovare un tetto ai loro compensi. Il provvedimento ambisce a tracciare le linee guida di un Testo unico dell’insolvenza con le sue tipologie, dal fallimento

Banche in difficoltà? Meno prestiti alle imprese

Le difficoltà che stanno vivendo in queste ultime settimane i nostri istituti di credito hanno già prodotto in netto anticipo degli effetti pesantissimi per l’economia reale del nostro Paese che, nei prossimi mesi, potrebbero addirittura far peggiorare la situazione. Nel 2015, infatti, i prestiti bancari alle imprese (società non finanziarie e famiglie produttrici) sono diminuiti di oltre 15 miliardi di euro, nonostante la domanda di credito delle aziende sia aumentata

Partite Iva, scivolone del 10,7%

Nel 2015 sono state aperte 516mila nuove partite Iva, in diminuzione del 10,7% rispetto all’anno precedente. Confrontando i due periodi va considerato che il 2014 è stato caratterizzato dall’apertura di un rilevante numero di partite Iva che hanno aderito al regime fiscale di vantaggio. Inizialmente la scadenza per aderire a tale regime era fissata al 31 dicembre 2014 (poi prorogata a dicembre 2015). Ciò ha indotto molti soggetti ad aprire

Dalla ricetta facile alla prescrizione negata

E’ l’effetto paradosso di regole e giri di vite sull’appropriatezza, segnalato da un numero crescente di pazienti negli ultimi giorni. Da un lato medici di famiglia paralizzati dalla paura di sbagliare e di incorrere in eventuali sanzioni, che nel dubbio decidono di appendere la penna al chiodo. Dall’altro il muro degli specialisti che, in presenza della necessità di una ‘ricetta rossa’, rimbalzano i pazienti nuovamente negli studi dei medici di

Le imprese che innovano

CON BARI HEALTH IL POLICLINICO DI BARI NELLE VOSTRE MANI

Sono tantissimi i cittadini pugliesi che ogni giorno affrontano i percorsi del Policlinico di Bari, il più grande del Sud Italia, dotato di oltre 60 Unità Operative e 1550 posti letto. Spesso la ricerca dei reparti o del medico specialista diventa una vera e propria impresa. Per sopperire a questo

News Sezione Rosa

Asl Br, Progetto Formativo ECM “Il Lavoro femminile in Sanità”

Progetto Formativo ECM dal titolo “Il Lavoro Femminile in Sanità, Strategie di Ascolto, Cambiamento e Supporto per il Benessere Organizzativo e la Performance”. 18 Febbraio 2016 Polo Universitario ASL BR – Piazza A. Di Summa – Brindisi L’Unità Operativa Qualità e Formazione della ASL BR di Brindisi ha organizzato per