Twitter del Presidente
vivilasanità

News

Fabbisogno di medici, Fnomceo: «Nell’anno accademico 2017-18 serviranno 8.400 posti»

Per l’anno accademico 2017-18 serviranno 8.400 accessi alla Facoltà di Medicina e chirurgia. È questa la stima del fabbisogno formativo proposta dalla Fnomceo (Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri), definita utilizzando il modello previsionale proposto già lo scorso anno dallo Steering Commettee nell’ambito del progetto pilota della Joint Action on Health Workforce Planning and Forecasting, con la correzione di alcune variabili. «Si tratta di una proiezione

Violenze ai medici, Turco: “Se ne discuta in commissione Sanità”

  “Cartelli e manifesti molto chiari che ci lanciano un unico messaggio: basta violenze nei pronto soccorso e nelle corsie d’ospedale. Ogni pugno sferrato sul volto di un medico o di un infermiere è un pugno sferrato su ciascuno di noi. E lo dico da medico, prima che da rappresentante delle istituzioni. So quanto sia difficile per molti operatori sanitari lavorare spesso in condizioni di insicurezza e precarietà”. Lo dichiara

Piano Nazionale Esiti. Conca: “Le poche eccellenze dipendono dagli uomini, le tante mancanze dipendono dalla governance”

  Nota del consigliere regionale M5S Mario Conca. “I numeri non mentono e, come diceva Platone, regolano il mondo, ma non vanno usati a convenienza, né vanno interpretati e, soprattutto, vanno dati per tutte le questioni che compongono la complessa materia sanitaria, anche quando, essi, non sono favorevoli per la giunta regionale. Quando si tratta di fare bella figura, ad esempio, si pavoneggiano dicendo che tornano da Roma con 420

Assistenza domiciliare Integrata a bimbo con gravi disabilità.Ruscitti: “Il bambino è seguito con la massima attenzione”

Dichiarazione del direttore del Dipartimento Politiche della salute e benessere sociale della Regione Puglia, Giancarlo Ruscitti in relazione ad una notizia Ansa di oggi “Bimbo pugliese con grave sindrome: genitori, assistenza negata. Appello a governatore Puglia per ottenere le cure domiciliari”. “La vicenda del piccolo paziente della provincia di Foggia è ben nota ai nostri uffici che stanno davvero cercando di fare tutto il possibile per alleviare le sofferenze e

Emanuele Vinci, la tenuta del Ssn è una questione di democrazia

Emanuele Vinci,Presidente Omceo Brindisi ha inviato la seguente lettera al Direttore del Quotidianosanità.   Gentile direttore, Il welfare sanitario mostra in Italia, come in tutto l’Occidente, sempre più allarmanti elementi di crisi. Per citare qualche esempio: diminuzione della vita media vissuta in buona salute, caduta della natalità, aumento delle diseguaglianze tra aree del Paese e classi sociali, rinuncia alle cure per povertà (in Italia riguarda circa 8 milioni di persone).

Puglia, incarichi nelle Asl, Regione si affida a Innovapuglia

L’importo massimo delle progettazioni in gara non dovrà superare i 100mila euro. Stop alle consulenze facili e clientelari nelle aziende sanitarie e ospedaliere. Lo ha deciso la Giunta regionale delegando la piattaforma informatica di Innovapuglia a centralizzare l’affidamento degli incarichi professionali per ingegneri, architetti e geologi. Le procedure saranno omologate e standardizzate. Si punta a stimolare concorrenza e trasparenza oltre che tagliare il contenzioso e le famigerate parcelle d’oro. Presto

Borraccino: “Obiettare senza pregiudicare”, iniziativa a Taranto su proposta di legge regionale .

  Una nota del consigliere regionale Cosimo Borraccino, presidente della II Commissione. Venerdì 24 marzo ore 18.00 presso la Sala ex Giunta della Provincia di Taranto (4^ piano),Via Anfiteatro n.4 Taranto, parteciperò all”iniziativa: “OBIETTARE SENZA PREGIUDICARE “. Un incontro pubblico organizzato da Sinistra Italiana Taranto sulla proposta di riforma per l’applicabilità e l’effettività della legge sull’aborto (Legge 194/78),presentata a mia firma al Consiglio regionale della Puglia. Introdurrà e modererà la

Laboratorio analisi PTA Bitonto, Damascelli: “Asl assicuri subito nuovo server”

“Problema arginato: il disservizio causato dal guasto al server del Laboratorio d’Analisi del PTA di Bitonto è stato momentaneamente risolto, ma ritengo che sia necessario acquisire subito attrezzature nuove ed efficienti. Ho ottenuto rassicurazioni dal direttore generale della Asl Bari per l’acquisto di un nuovo computer per scongiurare altri disagi futuri”. Così il consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli. “Ho avuto modo – prosegue – di raccogliere informazioni su

Sanità, Caroppo: “Foto impietosa, manca programmazione di sistema”

“Una fotografia impietosa, quella del Programma nazionale esiti, dello stato della sanità pugliese. Una sanità in cui non ci sono sforzi di sistema e che si fonda solo sulla professionalità e sulla dedizione degli operatori”. Così il presidente del Gruppo consiliare di Forza Italia, Andrea Caroppo. “Il dato allarmante – prosegue – è che anche ospedali ritenuti generalmente di alta qualità rischiano il piano di rientro per il mancato raggiungimento

Fisco, nel 730 precompilato 2017 spese mediche per 23 miliardi

(Ilsole24ore) – La precompilata 2017 fa il pieno di spese sanitarie. Nel prossimo modello 730 o Unico precompilato sono stati raccolti oltre 700 milioni di documenti per un valore 23 miliardi di euro. Quasi 200 milioni di documenti in più rispetto alla precompilata del 2016 quando tra ricevute e scontrini inviati da strutture e medici i documenti furono 500 milioni per un valore complessivo di 14,6 miliardi di euro. È

Le imprese che innovano

Rapporto Arti Puglia: Loran tra le prime aziende impegnate nel benessere della persona

Un altro prestigioso riconoscimento ottenuto dal gruppo imprenditoriale LORAN: L’ARTI, Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, ha inserito la nostra azienda tra le migliori imprese pugliesi impegnate nel Benessere della Persona, dopo un’attenta indagine conoscitiva delle aziende presenti sul territorio, con l’obiettivo di creare e consolidare rapporti diretti tra

News Sezione Rosa

Regione Puglia, presentata la sesta edizione del Festival delle Donne e dei Saperi di Genere

Presentata questa mattina in Presidenza la sesta edizione del “festival delle donne e dei saperi di genere” che per oltre 20 giorni (dal 20 marzo al 21 aprile) attraverserà l’intera città di Bari, con una trasferta a Matera il 21 marzo, ed un programma ricchissimo di eventi. 9 seminari, 8