Twitter del Presidente
vivilasanità

News

Ospedale Nord Barese.Ruscitti: Sì regionale confermato.Uffici al lavoro

Il direttore del dipartimento Politiche della Salute,Giancarlo Ruscitti, ha diffuso la seguente nota:”Nel rispetto delle notizie di stampa emerse in questi giorni sui trasferimenti di reparti tra plessi ospedalieri nel territorio del Nord barese si conferma la decisione dell’amministrazione regionale di costituire un unico ospedale di I livello che garantisca un’offerta di salute adeguata ed in piena sicurezza. Gli uffici regionali stanno avviando un lavoro istruttorio al fine di reperire

Rapporto Censis, giovani sempre più poveri e confusi – Il video del Tgnorba

Un popolo ritirato su se stesso, istituzioni che non comunicano con la società. Giovani sempre più poveri e confusi. E’ l’italia descritta nel cinquantesimo rapporto Censis presentato a Roma.   PER VEDERE IL SERVIZO DEL TGNORBA   CLICCA QUI   http://www.norbaonline.it/od.asp?i=14323&puntata=Rapporto-Censis,-giovani-sempre-più-poveri-e-confusi&pr=SERVIZI TG        

Piano di riordino, Ventola: “Nella BAT la nostra battaglia non è stata inutile”

Il consigliere regionale dei Conservatori e Riformisti, Francesco Ventola, analizza le modifiche che riguardano il suo territorio. “Sul destino degli ospedali di Canosa e Trani non avevamo grandi speranze. Infatti nonostante le modifiche e le integrazioni al Piano di Riordino Ospedaliero non avevamo dubbi che il loro destino fosse segnato lo abbiamo gridato ai quattro venti, nonostante le false rassicurazioni delle cassandre “colluse” con la politica regionale di sinistra che

Riordino sanitario, Caroppo: “Emiliano non garantisce diritto alla salute”

“Peccato, il Piano di riordino poteva essere l’occasione per cominciare a far diminuire i ‘viaggi della speranza’, invece non vi è nulla che porti a una riduzione della mobilità passiva extraregionale e dei relativi esorbitanti costi”. Lo dichiara il capogruppo di FI Andrea Caroppo. “Come per lo smaltimento dei rifiuti, la Regione Puglia paga centinaia di migliaia di euro ad altre Regioni perché provvedano a bisogni dei suoi residenti cui

Disoccupazione giovanile al 36,4%, ai minimi dal 2012

Primi segnali di miglioramento per gli under 25, con un tasso di disoccupazione giovanile in frenata al 36,4%. Per la fascia d’età ‘centrale’ della popolazione (30-50 anni) la situazione resta piuttosto complicata: nei 12 mesi l’Istat ha registrato un crollo degli occupati di oltre 200mila unità, e un aumento della disoccupazione che sconta gli effetti dei complicati processi di ristrutturazione aziendale ancora in corso, specie nel settore industriale. L’incremento marcato

Entro marzo la scelta per le fatture online

Slitta al 31 marzo 2017, rispetto alla scadenza ordinaria del 31 dicembre 2016, il termine per esercitare l’opzione per la trasmissione telematica dei dati di fatture e corrispettivi; è possibile, inoltre, modificare i dati di fatture già trasmessi: queste le due novità contenute nel provvedimento 212804 del direttore dell’Agenzia delle Entrate del 1°dicembre 2016, che modifica i provvedimenti del 28 ottobre 2016. Il differimento è stato disposto con la finalità

Decreto indebitamento regioni ed enti locali: ok in Conferenza Unificata

    Garavaglia: l’intesa sui giochi slitta a dopo il referendum. Via libera della Conferenza delle Regioni allo schema di decreto sul “Ricorso all’indebitamento da parte delle Regioni e degli Enti locali”, incluse le modalità attuative del potere sostitutivo dello Stato, in caso di inerzia o ritardo da parte delle Regioni e delle Province autonome di Trento e di Bolzano. Le Regioni, nel corso della Conferenza de 1° dicembre, hanno

Sanità: Saitta (Regioni) in audizione sul decreto per i nuovi livelli essenziali di assistenza

  La necessità di “una immediata applicazione del provvedimento” che ha definito e aggiornato i livelli essenziali di assistenza (Lea) in sanità è stata sottolineata dal coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, Antonio Saitta (assessore della Regione Piemonte) durante l’audizione presso la Commissione Igiene e Sanità del Senato, presieduta da Emilia Grazia De Biase e alla presenza della relatrice Nerina Dirindin. “Del resto le Regioni – ha proseguito

Piano di riordino, Caroppo: “Emiliano fa il gioco dell’oca, sempre alla casella di partenza ma il deficit sanitario è alle stelle”

“Quando Emiliano è stato eletto, era già noto che la Puglia avrebbe dovuto presentare un piano di riordino sanitario: è passato un anno e mezzo e siamo di nuovo alla casella di partenza. Ma le mosse del giocatore Emiliano non sono prive di conseguenze, perché nel frattempo il deficit sanitario è oltre quota 150 mln di euro”. Lo dichiara Andrea Caroppo, capogruppo di Forza Italia. “Dopo essere stato bacchettato dal

Evento a Bari, Reti oncologiche regionali: modelli a confronto e ruolo degli IRCCS – Istituto “Giovanni Paolo II” di Bari – Sabato 3 Dicembre ore 9.00

      In prima linea le esperienze extraregionali già consolidate per accelerare la costituzione della rete pugliese.     Un consesso di esperti per “lanciare” la rete oncologica e voltare pagina nella sanità pugliese. È questa l’impresa che sottende il convegno dal titolo “Reti oncologiche regionali: modelli a confronto e ruolo degli IRCCS” in programma sabato 3 dicembre a partire dalle 9 nella sala conferenze dell’Istituto “Giovanni Paolo II”,

Riordino, Lacarra: “Un Piano non calato dall’alto, che rispecchia le vere esigenze di Taranto”

  “Un Piano che mette al centro le vere urgenze di Taranto e della sua provincia, sulla base delle specificità epidemiologiche, e che punta al rafforzamento della sanità territoriale con un investimento di 404 milioni. Per la Puglia è un giorno importante, che rimette in moto speranze grazie all’impegno e alla precisa scelta politica del governo regionale di investire in maniera forte nella sanità di Taranto”. Così il segretario regionale

Le imprese che innovano

Rapporto Arti Puglia: Loran tra le prime aziende impegnate nel benessere della persona

Un altro prestigioso riconoscimento ottenuto dal gruppo imprenditoriale LORAN: L’ARTI, Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, ha inserito la nostra azienda tra le migliori imprese pugliesi impegnate nel Benessere della Persona, dopo un’attenta indagine conoscitiva delle aziende presenti sul territorio, con l’obiettivo di creare e consolidare rapporti diretti tra

News Sezione Rosa

Regione Puglia, Vera Guelfi eletta presidente della Consulta Regionale femminile

Vera Guelfi è la nuova presidente della Consulta Regionale Femminile della Puglia. È stata eletta dalle ventisei componenti dell’organismo di parità rinnovato di recente. Barese, avvocato, componente della segreteria regionale Uil con delega alla sanità e parità di genere, ha superato l’altra candidata alla presidenza, Lilia Fortunato Tatò e prende