Documento senza titolo vivilasanità
Twitter del Presidente
Documento senza titolo vivilasanità

News

Sul taglio di 4 miliardi alle Regioni il sollievo del patto incentivato

Sul taglio di 4 miliardi alle Regioni il sollievo del “patto incentivato” Malgrado i molti contatti intercorsi, si prevede che dal testo definitivo del maxiemendamento del Governo le Regioni non otterranno altri sconti dopo quelli ottenuti al Senato, a partire dal “patto verticale incentivato” e dalla rinegoziazione dei mutui. Quindi i nuovi tagli di 4 miliardi per il 2015 sono sempre sul tavolo con ricadute sull’assistenza sanitaria tutte da valutare,

Fornitori Pa, l’Iva cambia subito

Fornitori Pa, l’Iva cambia subito Nel maxi-emendamento al ddl Stabilità sul quale il Governo è pronto a mettere la fiducia dovrebbe trovare posto lo split payment cioè il pagamento dell’Iva da parte della Pa direttamente all’Erario e non ai fornitori. Lo split system dovrebbe partire il prossimo 1°gennaio senza attendere il parere della Ue. Nel maxiemendamento dovrebbe figurare anche una norma che prevede la chiusura o l’accorpamento delle piccole società

Lettera aperta di Zullo su strutture sanitarie accreditate

Lettera aperta di Zullo su strutture sanitarie accreditate Lettera aperta del presidente del gruppo PdL-FI, Ignazio Zullo “Capita molto spesso di sentire il grido di dolore di cittadini e operatori che ritengono che la politica non abbia piena coscienza dei problemi e dei bisogni della gente e che, altrettanto spesso, si sieda nei consessi istituzionali per gioco e per convenienza. Non pretendo di togliere questa convinzione, ma voglio perlomeno illudermi

Assistenza sanitaria, la top 5 delle Regioni

Assistenza sanitaria, la top 5 delle Regioni   Toscana 214 su 225 punti   Toscana prima nella classifica della griglia Lea (Livelli essenziali di assistenza). Lo certifica l’apposito Tavolo degli adempimenti Lea presso il Ministero della salute, dove ieri sono state consegnate le «pagelle» alle Regioni non in piano di rientro. Si arriva alla sufficienza con 160 punti.   Al secondo posto le Marche 191 su 225 punti.   Al

Consiglio Regionale approva il bilancio 2015 con tagli di circa 400 milioni

Consiglio regionale, approvato Bilancio 2015 e pluriennale 2015-2017 Con 37 voti a favore e 3 astenuti il Consiglio regionale della Puglia ha approvato il disegno di legge riguardante le disposizioni per la formazione del Bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017. Con la stessa votazione il Consiglio ha dato inoltre il via libera al Bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017 della Regione Puglia. Il bilancio 2015 ammonta a 21.463.417,10

Manovra, Assobiomedica: ulteriori tagli non garantirebbero la sostenibilità del nostro Ssn

Manovra, Assobiomedica: ulteriori tagli non garantirebbero la sostenibilità del nostro Ssn Le imprese biomedicali lanciano l’allarme sui tagli al Ssn. «Altri 4 miliardi di tagli alla Sanità – ha dichiarato Stefano Rimondi, Presidente di Assobiomedica, in occasione della VII Conferenza Nazionale sui Dispositivi Medici, segnerebbero la fine dell’universalismo del nostro Servizio sanitario. Se la Legge di Stabilità darà incarico alle regioni di risparmiare questa cifra non si riuscirà a garantire

Vendola e Di Gioia su Moody’s: “Dimostrazione giustezza nostre politiche”

Vendola e Di Gioia su Moody’s: “Dimostrazione giustezza nostre politiche” Esprimono grande soddisfazione il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l’Assessore al Bilancio Leonardo Di Gioia dopo la diffusione da parte di Moody’s dell’aggiornamento della credit opinion delle Regione Puglia che conferma il rating Baa2 con outlook stabile e la propria posizione ai vertici delle regioni italiane. “Siamo estremamente orgogliosi – ha detto il Presidente Vendola – che l’aggiornamento

Manovra, sanità: è caccia ai tagli per oltre 6 miliardi

Manovra, sanità: è caccia ai tagli Beni e servizi, dispositivi medici, cliniche private, farmaci, centrali uniche d’acquisto. A suon di spending review. E chi più ne ha, più ne metta. Sotto a chi tocca: per i tagli alla sanità che dovranno scattare nel 2015, sono aperte le scommesse. Tagli che saranno inevitabilmente plurimiliardari: il colpo di scure alle regioni indicato dalla manovra per il prossimo anno (e i seguenti) è

Chiamparino: “Sulle risorse per il Fondo sanitario 2015 ancora nessun accordo con il Governo”

Chiamparino: “Sulle risorse per il Fondo sanitario 2015 ancora nessun accordo con il Governo” Oggi, alla vigilia della conferenza delle Regioni e, soprattutto, della presentazione nell’Aula di Palazzo Madama del testo sulla legge di stabilità, abbiamo contattato il presidente Chiamparino per sapere se, in questi giorni, quell’auspicio si fosse concretizzato in un’intesa con il Governo. “Ad oggi – dice a Quotidiano Sanità – non è stato raggiunto alcun accordo con

Pubblicata l’edizione di Dicembre di Vilasanità – Leggi qui nella sezione dedicata

  Sul Portale AFORP, in home page, nella sezione dedicata, è stata pubblicata l’edizione di Dicembre 2014, del periodico “VIVILASANITA’”. In questo numero: 1. L’editoriale augurale del Presidente Giuseppe Marchitelli: “Uniti tutti insieme per il nostro Paese” 2. Accordo di 4 miliardi sulla mobilità sanitaria 3. Milioni di euro sprecati per visite ed esami che non servono 4. Evento FARE-AEPeL, fatturazione elettronica dall’obbligo all’opportunità 5. A colloquio con Rossella Fischetti,

Le imprese che innovano

CON BARI HEALTH IL POLICLINICO DI BARI NELLE VOSTRE MANI

Sono tantissimi i cittadini pugliesi che ogni giorno affrontano i percorsi del Policlinico di Bari, il più grande del Sud Italia, dotato di oltre 60 Unità Operative e 1550 posti letto. Spesso la ricerca dei reparti o del medico specialista diventa una vera e propria impresa. Per sopperire a questo

News Sezione Rosa

PENSIONE A 57 ANNI PER LE DONNE

Potrebbe arrivare già oggi la circolare dell’Inps che riapre i termini (scaduti ieri) per la presentazione della domanda di pensionamento da parte delle donne lavoratrici con almeno 35 anni di contributi versati e 57 anni di età, intenzionate a rimanere a casa con un assegno calcolato interamente con il metodo